La Cat Fanciers’ Association, il più grande registro mondiale di gatti di razza, ha annunciato quali razze di gatti sono state più popolari nel 2016.

Delle 42 razze di gatti riconosciute dal CFA, i primi 10 compagni felini elencati di seguito sono quelli che gli americani hanno preferito portare a casa l’anno scorso.

10. Gatti Devon Rex

207ritratto orientale

Il Devon Rex è una razza di gatti relativamente nuova, scoperta per caso nella regione del Devonshire, in Inghilterra, nel 1960 ed è stata chiamata in molti modi: un gatto folletto, un gatto alieno, un gatto che sembra un elfo o un pipistrello . È anche noto per comportarsi più come un cane che come un gatto.

Con il suo aspetto unico, la razza ha catturato l’attenzione degli amanti dei gatti in tutto il mondo e il cuore delle sue famiglie con la sua personalità adorabile, bizzarra e maliziosa.

9. Gatti abissini

174deposizione abissina

Gli Abys, come vengono amorevolmente chiamati, sono eleganti e dall’aspetto regale, facili da curare e sono animali domestici ideali per gli amanti dei gatti.

Vivaci ed espressivi, con teste leggermente a cuneo, orecchie a mezza coppa, corpi di media lunghezza e muscoli ben sviluppati, gli abissini hanno gambe lunghe e snelle e il mantello è corto e aderente al corpo. Il loro aspetto generale ha una somiglianza con gli antichi gatti egizi. Gli abissini non sono gattini, ma sono affettuosi, leali e normalmente si mescolano bene con i bambini e altri animali domestici. Conosciuti per la loro curiosità, giocosità e bisogno di esplorare l’ambiente circostante, gli abissini sono gatti orientati alle persone a cui piace partecipare alle attività che si svolgono intorno a loro.

8. Gatti Sphynx

208sphynxbianco

Lo Sphynx, una meraviglia glabra e rugosa con grandi orecchie e occhi e zigomi pronunciati, è una delle razze di gatti più recenti. Il primo Sphynx è nato in Canada nel 1966, secondo il CFA. La mancanza di capelli, un’anomalia genetica, era un risultato di Madre Natura e si verifica circa una volta ogni 15 anni.

LEGGI  Cani che cercano l'amicizia dei gatti: la video compilation dei momenti più buffi

Da allora, lo Sphynx è stato allevato con i tradizionali gatti a pelo corto, e poi è stato allevato di nuovo senza pelo per creare una razza sana e geneticamente sana. L’aspetto unico della razza ha attirato l’attenzione di molti amanti dei gatti. Sebbene raro, è recentemente diventato uno dei gatti più richiesti negli Stati Uniti. Lo Sphynx è sicuramente un “gatto della gente”. Sono energici, sciocchi e giocherelloni e amano essere al centro dell’attenzione. Lo Sphynx non è un gatto all’aperto. Poiché la loro pelle è esposta, i gatti Sphynx devono essere protetti dalle intemperie. Ciò non significa che non possano uscire; solo che non dovrebbero vivere all’aperto.

7. Gatti Scottish Fold

Tigrato Scottish Fold

Di natura dolce e pudica, molti gatti Scottish fold hanno una caratteristica diversa da qualsiasi altro gatto: le orecchie piegate che conferiscono alla razza un aspetto simile a un gufo.

I gatti Scottish fold sono noti per possedere una natura accomodante e per essere molto amorevoli e amichevoli con le persone e altri animali domestici. Questa razza, estroversa e giocosa, tende ad affezionarsi particolarmente a un membro della famiglia. Il gatto Scottish fold è anche noto per la sua voce morbida e la capacità di “parlare” in una varietà di fusa e miagolii dal suono diverso che non si sentono comunemente in molte altre razze di gatti.

6. Gatti American Shorthair

202argento a pelo corto

Il gatto a pelo corto americano ha la reputazione di “razza americana”. I primi gatti di questo tipo furono portati dall’Europa con i primi coloni. Oggi, l’American Shorthair è uno dei preferiti dalla famiglia. Si classifica costantemente come una delle 10 razze di gatti più popolari. La razza è nota per avere un temperamento molto uniforme con una buona disposizione e una acuta intelligenza. Un’altra testimonianza della sua natura dolce è la capacità del pelo corto di andare d’accordo con altri animali domestici e la sua natura gentile con i bambini. Un pelo corto è considerato un animale domestico ideale per una famiglia che lavora con bambini.

5. Gatti Maine Coon

101 Mainecoon

Una delle razze naturali più antiche del Nord America, i gatti Maine Coon sono noti per la loro intelligenza e giocosità, nonché per le loro dimensioni. Una delle più grandi razze di gatti domestici, vengono amorevolmente chiamati “giganti gentili”.

LEGGI  Lilo, l'husky siberiano che ha adottato un gattino (VIDEO)

I Maine Coon sono anche noti per i loro cappotti ispidi e l’aspetto robusto. I Maine Coon maschi adulti possono crescere fino a 30 libbre, con le femmine che pesano un po’ meno. Questi giganti gentili generalmente raggiungono la grandezza naturale dai tre ai cinque anni. I Maine Coon sono orientati alle persone, energici e molto intelligenti, il che li rende una razza facile da addestrare. Sono anche noti per il loro comportamento da cane: seguono i loro proprietari da una stanza all’altra, vengono quando vengono chiamati e giocano a prendere con i loro proprietari.

4. Gatti persiani

65gatto persiano

Conosciuti per la loro personalità gentile e rilassata, i volti dolci e gli occhi rotondi, i gatti persiani sono creature abitudinarie affettuose, tranquille e belle, il che li rende la razza più popolare tra gli appassionati di gatti.

I gatti persiani non sono solo la razza di gatti più popolare, ma esistono anche da più tempo. In effetti, i geroglifici fanno riferimento alla loro origine nel lontano 1684 a.C. Pensando che avesse avuto origine in Persia (ora Iran), i gatti prendevano il nome dal loro “paese di origine”. Sebbene la razza si sia evoluta nel tempo nel colore e nel tipo di corpo, una cosa è rimasta la stessa: il suo pelo folto e pieno. Idealmente, i persiani dovrebbero essere pettinati almeno una volta al giorno per evitare nodi e stuoie della pelliccia. I persiani dovrebbero anche fare il bagno di tanto in tanto per mantenere un pelo pulito e sano.

3. British Shorthair

British ShorthairBlue

Si ritiene che i romani abbiano portato il British Shorthair in Inghilterra durante il I secolo, momento in cui la razza coesisteva e si allevava con i gatti selvatici originari dell’Inghilterra. Molti anni dopo, il British Shorthair fu incrociato con i gatti persiani, cambiando leggermente l’aspetto del gatto e migliorando lo spessore del suo pelo.

Non solo è una delle razze di gatti più popolari, ma è anche comunemente selezionata per apparire in TV, nei film e persino nei libri. Potresti riconoscere il gatto in molte pubblicità del marchio Whiskas come un pelo corto britannico. Il gatto resuscitato in Pet Sematary (“Winston Churchill”) di Stephen King era un pelo corto britannico, così come “Arlene” in Garfield: The Movie e “Cheshire Cat” in Alice’s Adventures in Wonderland, solo per citarne alcuni.

LEGGI  Gattino incastrato nel motore dell'auto: il video del salvataggio

2. Gatti Ragdoll

183 Gatto Ragdoll

Accomodanti e amorevoli, i gatti ragdoll prendono il nome dalla loro tendenza a rilassarsi e zoppicare tra le braccia quando vengono presi in braccio. Una delle razze di gatti più grandi, i ragdoll sono anche una delle più affettuose, spesso chiamate “gatti-cucciolo” a causa della loro personalità da cane.

I Ragdoll sono estremamente miti e amichevoli e spesso cercano la compagnia umana, come seguire le persone in casa, dormire con i loro proprietari o lasciarsi andare. Questa razza è particolarmente adatta ai bambini e ad altri animali domestici ed è facilmente addestrabile per imparare gli stessi trucchi dei cani, come giocare a prendere, rotolare o chiedere l’elemosina.

1. Gatti esotici a pelo corto

129 pelo corto

Per il terzo anno consecutivo, il gatto esotico è stato nominato il gatto registrato più popolare d’America, facendo cadere di nuovo il persiano dal podio dopo 31 anni come razza n. 1 in carica. The Exotic (chiamato anche Exotic Shorthair da alcune associazioni di gatti) è un incrocio tra Persiani e American Shorthairs.

I gatti esotici vengono allevati per soddisfare lo standard persiano in quasi tutti i modi con un’eccezione: i loro cappotti. Gli esotici, a differenza delle loro controparti persiane, hanno cappotti corti, spessi e densi, che li rendono popolari tra le persone che amano la personalità persiana ma non vogliono il fastidio o il tempo necessario per la toelettatura quotidiana. La personalità esotica tende a imitare quella di un persiano: dolce, affettuoso e giocoso. I gatti esotici sono noti per mostrare più affetto e lealtà rispetto ad altre razze feline e comunemente seguono i loro proprietari in tutta la casa.