Avere cura del proprio animale domestico è forse una delle cose più belle e importanti di uno essere umano possa fare nei confronti del  suo amico a quattro zampe. Provvedere a lui in tutto e per tutto, coccolandolo nutrendolo sono forse i modi più semplici e diretti che abbiamo per far comprendere al nostro amico peloso quanto teniamo a lui e al suo benessere. 
Scegliere del cibo di qualità, un accogliente cuccia e un posto tranquillo dove poterlo lasciarlo tranquillo quando noi siamo via per diverso tempo sono solo alcune delle attenzioni che si possono rivolgere al nostro amico cane o gatto che sia. In molti casi le cure e le attenzioni specialmente se si tratta di gatti tendono a trasformarsi in veri e propri trattamenti di bellezza.
A seconda della razza di appartenenza del nostro amico felino è possibile coccolare e vezzeggiare il nostro amico gatto con diverse attenzioni che lo aiutino non solo a essere più curato ma a migliorare il suo tenore di vita e il suo benessere interiore
Se si è padroni di un persiano, state pur certi che l’unico modo per far star bene il proprio amico è di spazzolare per ore il suo meraviglioso pelo folto, spesso soggetto a nodi e a incresparsi se non lavato con cura. Una volta spazzolato gli esperti consigliano di massaggiare il tutto con prodotti che ne esaltino la lucentezza e la brillantezza, un po’ come facciamo per i nostri capelli. 
Se il vostro amico felino ha il pelo corto invece l’importante che sia ben ordinato e pulito soprattutto se vivendo, un appartamento entra in contatto con polveri o quant’altro. Importante per ogni felino che si rispetti è la cura dei denti: almeno una volta il mese è opportuno provvedere all’igiene dentale del proprio gatto mediante corretti prodotti dedicati alla pulizia in genere. 
Cercare di detergere ogni tanto le orecchie del proprio gatto non è una cattiva idea soprattutto se esposto alle intemperie del freddo in modo da evitargli problemi in seguito. Importante per il suo benessere interiore è quello di fare una dieta equilibrata cercando di dargli solo cibo di qualità delle migliori marche, alternandolo con manicaretti fatti in casa che includano pesce e carne in alternanza.
Evitare quindi un’alimentazione mono alimentare che possa in qualche modo incidere sul suo benessere psicofisico. Molto importante è inoltre cercare di mantenere in forma il proprio amico a quattro zampe in modo da evitargli fastidiosi aumenti di pesi che ne limiterebbero il movimento.
Fondamentale è infatti alternare a momenti di riposo momenti di gioco in cui il gatto più manifestare tutta la sua agilità, dando libero sfogo a tutta la sua energia. Molto indicati i giochi in cui deve rincorrere o afferrare oggetti in modo da poter allenare e tenere ben attivi i suoi riflessi pur svolgendo una vita nettamente casalinga data la sua poca propensione a uscire all’aperto una volta trovato il suo posto definitivo in casa. 

LEGGI  Il gattino dormiglione! Il padrone lo 'tortura' ma lui continua a dormire beato (VIDEO)