Il gatto persiano è forse uno dei gatti più belli e eleganti esistenti: il suo pelo lungo e folto con le sue meravigliose sfumature, il suo sguardo suadente e le pose sofisticante lo rendono forse l’animale domestico più ambito e desiderato per coloro che amano il mondo dei felini. Pur essendo un animale molto costoso, è spesso acquistato per la sua straordinaria bellezza e per la sua indole docile e mansueta tanto da considerarlo uno degli animali più tranquilli della sua specie.

Amante del buon cibo e del vivere domestico, il gatto persiano è un animale abitudinario con le sue abitudini e la sua routine: adora vivere la casa nella sua interezza cercando gli spazi adatti per dormire e distendersi, cosa che gli ha fatto acquisire il titolo di pigrone. Il padrone dovrà prestargli tutte le attenzioni necessarie per farlo sentire amato e ben voluto.

Le sue pose plastiche rappresentano forse la sua caratteristica principale essendo in grado di rimanere nella stesso punto per ore, scambiandolo spesso per un pezzo di arredamento. Il suo pelo soffice e lucente, va curato con estrema premura essendo il suo punto forte e anche il suo punto debole poiché va pettinato almeno una volta al giorno con spazzole adeguate per eliminare, polvere e nodi. Per tale motivo non è molto indicato alla vita all’aperto e ciò lo rende in sostanza perfetto alla vita domestica.

LEGGI  I tre cuccioli di gatto più teneri del mondo (VIDEO)

Sa essere di ottima compagnia e ma non un buon compagno di giochi dato che tende a stancarsi abbastanza velocemente e raramente manifesta la sua agilità tipica della sua razza se non in rare occasioni puramente legate semmai allo spostarsi da una poltrona a un’altra.

D’indole completamente opposta è il gatto italiano. Solitamente dai colori vivaci e a pelo corto, il gatto italiano è un vero e proprio giocherellone: ama gli spazi aperti e ama soprattutto mostrare la propria agilità arrampicandosi praticamente ovunque.

LEGGI  Installano attrezzi per non far sporcare ai gatti, ma qualcosa sta andando storto

Ciò lo rende a volte una vera e propria minaccia per tende e vasi, messi in serio pericolo da quest’abilissimo gatto che riesce in pochissimo tempo ad arrivare nei punti più impensabili della casa riuscendo in vere e proprie imprese ginniche. La sua indole dolce ma nel frattempo vivace, lo rendono un amico fedele in grado di armonizzarsi perfettamente all’interno della famiglia. Animale semplice e con la voglia innata di vivere libero per godersi gli spazi aperti, ma ciò comunque non lo rende meno affezionato alla sua casa e al suo padrone.

A differenza del persiano, non necessita di cure o attenzioni particolari se no quelle riservate a un gatto normale rispettandone la dieta e le cure primarie per tenerlo pulito e in salute. Sa essere un ottimo cacciatore e per questo spesso è preso per catturare topi  nelle campagne. Il gatto italiano è forse una delle razze più comuni e una delle più amate: presente nella maggior parte delle case e particolarmente apprezzato dai più grandi e dai più piccini. Un vero e proprio compagno di giochi in grado di allietare con la sua sola presenza il clima domestico.

LEGGI  Quando riuscirai a vederlo..per te sarà troppo tardi! (VIDEO)

E’ un gatto socievole amante della comodità ma non eccessivamente pigro a differenza del persiano, estremamente statico e poltrone. Sa essere un animale a dir poco autonomo dato che riesce a gestirsi tranquillamente e a trovarsi sempre pronto al richiamo del padrone mantenendo sempre fede alla sua indole gatta e al suo orgoglio felino. La sua vivacità lo rende un animale molto apprezzato e spesso è scelto alle razze europee anche per i prezzi modici che permettono di essere acquistato anche da chi decide per la prima volta di avvicinarsi al mondo gatto.