Glen sapeva che Blake, il piccolo gattino che aveva preso dal rifugio, fosse speciale, ma non poteva immaginare che gli avrebbe salvato la vita. “Questo piccolo cucciolo e io abbiamo subito legato, stava miagolando fortissimo nel rifugio, per farsi notare e dire fammi uscire da qui!“, afferma il fortunato padrone.


56b4f9071800006f0080b610

Ma Glen, che ha una rara malattia che gli causa convulsioni, non sapeva che Blake lo avrebbe salvato già pochi giorni dopo averlo accolto in casa.

“Ho avuto attacchi epilettici da quando avevo 5 anni e nel sonno possono spesso impedirmi di respirare. Mi sono svegliato molte volte senza respiro, e ormai ogni notte temo che possa essere l’ultima.”

Passano pochi giorni dopo che Blake viene adottato e Glen ha un’altro attacco. Ma questa volta qualcuno lo salva. Con graffi e morsi Blake lo sveglia, impedendogli di morire nel sonno: “Se non mi avesse svegliato , sarei morto sicuramente quella notte.”

gatto salva vita

E non è un caso che Blake lo abbia svegliato, afferma Glen. Infatti, quando Glen ha piccoli attacchi, Blake corre a toccargli il braccio, come se stesse chiedendo: stai bene?

56b4f9ab1f00000d01217706

Ma Blake non è il primo gatto ad occuparsi di Glen. Anche Boo, il fratello maggiore di Blake, un’altro gattone nero, gli salva continuamente la vita. Un padrone veramente fortunato.

gatto salva vita