Quando la scienza può fare qualcosa, ci sarà sempre qualcuno abbastanza disperato da approfittarne. Questa è la storia di una coppia americana che non si è arresa davanti alla morte del proprio cane. Dopo la sua morte, l’hanno dovuto congelare, toglierne la pelliccia e prelevarne un campione di pelle da inviare ad una casa farmaceutica della Korea del Sud. Il risultato è stato scioccante, ai limite dell’etica. Cosa ne pensate? E’ giusto clonare qualcosa che è morto? (attiva i sottitoli del video)