Nel video sottostante si vedono in particolar modo due frame. Il primo riguarda la “gelosia” che i cani nutrono nei confronti dei loro padroni più piccoli. Dunque quando i grandi si avvicinano a loro sono guai. Si frappongono fra loro quasi a voler dire “non toccarlo, lui o lei appartengono a me”. L’altro caso è quando l’animale avverte un pericolo incombente per il bambino. In queste situazioni i cani si scagliano contro chiunque si azzardi a fare qualcosa nei confronti dei “loro piccoli”.