Il governo australiano vuole sopprimere i due cani di Johnny Depp, e non è uno scherzo!

Il governo australiano vuole sopprimere i due cani di Johnny Depp, e non è uno scherzo!

Sembra che il capitano Jack Sparrow abbia portato di contrabbando i suoi 2 cuccioli di Yorkshire Terrier senza passare per la rigidissima frontiera australiana e ora una condanna a morte incombe sulle loro piccole teste!

Non è la trama di un capitolo de I Pirati dei Caraibi ma è quello che davvero sta succedendo a Johnny Depp e ai suoi due cuccioli. I funzionari australiani dicono che Johnny e Amber Heard hanno introdotto gli animali in Australia in maniera illegale. Johnny, Amber, Pistol e Boo, infatti, sono atterrati nella bordo di un jet privato e saltando quindi i controlli di routine. La presenza dei cani non è stata dichiarata a chi di dovere, così non possono restare nel Paese. Le alternative sono due: o vengono portati via o rischiano di essere soppressi.

Il ministro dell’agricoltura Barnaby Joyce ha addirittura indetto una conferenza stampa per parlare dell’accaduto, e ha intimato all’attore di prendere i suoi cani e “andare via”! Il ministro ha insistito sul fatto che la legge è uguale per tutti, anche per “uno degli uomini più sexy del mondo”.